Reggio Calabria, il Comune non paga e i servizi sociali si fermano: le associazioni occupano Palazzo San Giorgio [FOTO e INTERVISTA]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria, il Comune non paga e i servizi sociali si fermano: diverse associazioni occupano Palazzo San Giorgio. Il Segretario Generale Cisl Funzione Pubblica Vincenzo Sera: “situazione incredibile”. Da qualche minuto è riaperta la trattativa alla presenza del sindaco

E’ in atto da questa mattina prima a Piazza Italia e poi con l’occupazione della sala consiliare di Palazzo San Giorgio a Reggio Calabria, una protesta dei sindacati al fianco dei lavoratori delle cooperative Skinner, Libero Nocera e Asia, i quali non ricevono gli emolumenti da svariati mesi. Eloquenti le parole del segretario generale della CISL FP di Reggio Calabria, Vincenzo Sera: “la trattativa con l’Amministrazione non è andata a buon fine in quanto ci ha fatto delle proposte che noi non potevamo accettare, così abbiamo deciso di interrompere i colloqui. E’ incredibile quanto sta succedendo: mai si era vista una cosa così in 30 anni. Inoltre, abbiamo deciso di organizzare dei laboratori per far vedere ai cittadini quale servizio fanno le associazioni sociali della città”.

AGGIORNAMENTI:

Da qualche minuto si è riaperta la trattativa alla presenza del sindaco Falcomatà e sono stati ottenuti ulteriori 11 mila euro per la cooperativa Skinner, un incontro regionale per risolvere la problematica il prossimo mercoledì e la nascita di un tavolo tecnico permanente al Comune per “aggredire” la problematica degli arretrati. I lavoratori, rassicurati, stanno abbandonando Palazzo San Giorgio.

Reggio Calabria, il Comune non paga e i servizi sociali si fermano. Sera (Cisl): situazione incredibile” [VIDEO]

 

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...