Reggio Calabria, arresto Ciro Russo. Nava: “felice ma delusa per la fuga”

Reggio Calabria: le parole del presidente della Commissione regionale pari opportunita’ della Regione Calabria, Cinzia Nava

“Sono felice che l’arresto sia avvenuto in poche ore, anche se sono arrabbiata e delusa per il fatto che l’uomo sia riuscito a scappare dagli arresti domiciliari. Per questi casi ci dovrebbe essere una pena certa e duratura. In questi casi non ammetterei gli arresti domiciliari”. Cosi’ ha dichiarato all’agenzia Dire il presidente della Commissione regionale pari opportunita’ della Regione Calabria, Cinzia Nava, sull’arresto a Reggio Calabria di Ciro Russo, l’uomo gravemente indiziato del tentato omicidio della ex moglie, Maria Antonietta Rositani, a cui ha dato fuoco due giorni fa mentre era a bordo della propria auto. “L’uomo e’ evaso dagli arresti domiciliari e non e’ stata data tempestiva comunicazione all’ex moglie – ha aggiunto Nava – tanto che partendo da Napoli e’ arrivato indisturbato fino a Reggio CALABRIA. Se le forze dell’ordine lo avessero comunicato immediatamente magari, anche negli autogrill, avrebbero potuto fermarlo prima del grave gesto contro l’ex moglie”.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...