Serie C, Paganese-Reggina 0-0: la crisi degli amaranto continua, dall’arrivo di Drago squadra irriconoscibile e i playoff sono sempre più lontani [CLASSIFICA]

Serie C: Paganese-Reggina 0-0, amaranto in 10 per tutto il secondo tempo (doppio giallo per Baclet) e 5ª partita senza vittoria, continua la crisi per la squadra dello Stretto

Per la Reggina i play off di Serie C sono sempre più lontani: la squadra, anche nella partita di oggi contro la Paganese finita 0-0, ha dimostrato evidenti limiti di gioco e di carattere. Drago non sembra essere in grado, almeno per il momento, di trovare soluzioni chiare per poter uscire dalla crisi (ben 5 partite senza i tre punti): serve una svolta immediata altrimenti quanto fatto di buono dalla nuova proprietà (aver salvato la squadra, ridato entusiasmo ai tifosi, una campagna acquisti importante) rischia seriamente di essere compromesso.

La partita- Parte subito forte la Paganese: al 3′ sfiora il gol con Carotenuto. Al 14′ ancora i padroni di casa pericolosi con Della Morte ma il suo tiro è alto. La partita si addormenta un pò con la squadra locale che cerca di fare la partita mentre la Reggina è non pervenuta. Al 42′ Baclet va giù in area di rigore, per l’arbitro è simulazione, doppio giallo ed espulsione (primo cartellino al 16′ per un banale fallo). Reggina in 10. Nei minuti di recupero occasione amaranto con Conson ma palla fuori di poco. Il secondo tempo si apre sulla stessa falsariga del prima frazione con la Paganese a fare la partita e la squadra ospite, costretta a giocare in inferiorità numerica, a controllare la gara. La Reggina, con l’ingresso di Tassi al 65′, sembra messa meglio in campo e più propositiva ma di fatto non crea nulla di pericoloso. La partita arriva così stancamente alla fine senza azioni degne di nota nè da una parte e nè dall’altra. La Paganese non riesce ad approfittare della superiorità numerica, la Reggina alla fine si accontenta del pari.

CLASSIFICA: 

  1. Juve Stabia 62 (1 partita in meno)
  2. Trapani 61
  3. Catania 54 (1 partita in meno)
  4. Catanzaro 51 (2 partite in meno)
  5. Monopoli 41 (2 partita in meno)
  6. Casertana 40 (1 partita in meno)
  7. Potenza 40 (2 partite in meno)
  8. Vibonese 37
  9. Virtus Francavilla 37 (2 partite in meno)
  10. Rende 36
  11. Sicula Leonzio 35 (1 partita in meno)
  12. Cavese 35 (3 partite in meno)
  13. Reggina 33
  14. Viterbese 33 (5 partite in meno)
  15. Bisceglie 28 
  16. Siracusa 25 (1 partita in meno)
  17. Rieti 25 (2 partite in meno)
  18. Paganese 12 (1 partite in meno)
  19. Matera -18 (escluso dal campionato)

Penalizzazioni: Matera -34, Reggina -8, Monopoli e Rieti -2, Juve Stabia, Trapani, Siracusa e Rende -1.

Serie C, risultati e classifica: il Catania sbanca Catanzaro, vittoria per 2-1, pari Reggina, Rende ko in casa


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...