Satira a Messina, l’intervista a “La Gazzella del Sud”: “Il segreto del nostro successo? Tutto merito del sindaco De Luca”

/

“Sindaco di Messina fonte d’ispirazione inesauribile per le nostre fake news”

Si definiscono i fondatori del “primo giornale serio a Messina”, un quotidiano satirico che all’attivo conta oltre 5000 fan. Ogni giorno centinaia di utenti inondano la loro pagina di like e la musa ispiratrice dei loro meme è il sindaco De Luca. Parliamo della “Gazzella del Sud”, pagina fb che con le sue esilaranti freddure in pochissimo tempo ha conquistato i cuori dei messinesi.

“La Gazzella del Sud” racconta e ricalca i nostri costumi, trasformandoli in tragicomiche fake news, su cui ridere e riflettere. Nasce ad ottobre 2018 da un’idea di Pio Magazzù, 21enne fondatore anche del comitato cittadino “Idea San Licandro”, che abbiamo contattato per farci raccontare com’è nata l’idea di creare un nuova pagina satirica sui social:

“Ho pensato di creare questa pagina per riempire uno spazio vuoto. Notavo che Messina su fb contava diverse pagine di satira, ma ne mancava una che facesse satira pungente attraverso fake news. Le nostre freddure- ci racconta Pio- nascono per raccontare il cittadino messinese medio. L’obiettivo era quello di far sorridere la gente, raccontando in maniere tragicomica la realtà cittadina con tutti i suoi stereotipi. Chi apprezza i nostri meme è perché, in fondo, dietro le nostre freddure riconosce se stesso”.

E sul sindaco, Pio ci dice: “Cateno De Luca è la fonte ispiratrice della maggior parte dei nostri meme. Con il suo modo di comunicare ci dà tantissimi spunti per creare i nostri contenuti. In qualche modo, dobbiamo anche a lui il successo della nostra pagina. Il sindaco è una fonte d’ispirazione inesauribile per le nostre fake news“.

La pagina facebook di Pio recentemente si è avvalsa anche della collaborazione della giovanissima Noemi David, che si è improvvisata conduttrice della “Gazzella news”: il “tg” in versione flash. Per la Gazzella del Sud collaborano anche Andrea Marchello, Esmeralda Pantò e Gabriele Ferrante, che si occupa di videomaking.

“La Gazzella del Sud è un ottimo termometro politico e sociale- ci dice Pio– In base dei meme che pubblichiamo ci rendiamo conto di cosa pensa la gente. I contenuti dei nostri meme ci fanno capire quale tematiche sono maggiormente sentite dai cittadini e quali no”.

 


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...