Messina, erosione costiera a Casabianca e Marmora: tavolo per gli interventi di somma urgenza

Tavolo tecnico a Palazzo Zanca con il vicesindaco di Messina: entro martedì prossimo uno stralcio del progetto per gli interventi a Casabianca e Marmora

Presenti il vicesindaco Salvatore Mondello e l’assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli si è svolto oggi a Palazzo Zanca un tavolo tecnico al fine di affrontare le problematiche relative all’erosione costiera in fase di avanzamento sul lato tirrenico di Casabianca e Marmora. All’incontro hanno partecipato l’ing. Nicocia dell’ufficio Territorio e Ambiente della Regione Siciliana, gli ingegneri Giuseppe Presti e Antonio Barone del Genio Civile, il funzionario comunale Antonino Cortese del dipartimento Protezione Civile insieme a Renzo Fugazzotto, l’arch. Placido Leotta della Soprintendenza, l’ispettore Freni del Corpo di Polizia municipale e l’ing. Nunzio Santoro del dipartimento Edilizia Privata. “Si è concordato che entro martedì prossimo – ha evidenziato l’assessore Minutoli – sarà effettuata la stesura di uno stralcio del progetto già in corso per verificare la tipologia di interventi da mettere in atto nell’immediato. Le opere da realizzare saranno concertate con gli uffici. Si tratterà di interventi di somma urgenza; quindi per mitigare l’ulteriore rischio per le abitazioni lungo il tratto esposto e farà parte del progetto più ampio, già redatto dai tecnici, che è in corso di valutazione presso gli uffici regionali. I professionisti saranno interpellati sulla metodologia da seguire per non creare eventuali danni al progetto che è stato già redatto”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE