Conte come Berlusconi nel 2010: “faremo Consiglio dei Ministri in Calabria, ci sono troppe emergenze da affrontare”

Fabio Cimaglia/LaPresse

Le parole del premier Giuseppe Conte sul Cdm in Calabria

Vi anticipo che ho intenzione di far svolgere un Cdm in Calabria, perche’ la Calabria e’ una delle Regioni del Sud piu’ abbandonate a se stesse e il Cdm avra’ un valore simbolico ma anche operativo”. Lo afferma il premier Giuseppe Conte incontrando gli studenti alla Luiss nelle conversazioni su “Europa e futuro“. “In Calabria ci sono tanti problemi, una sanita’ disastrata, una criminalita’ insidiosissima. Con il Cdm poteremo delle misure concrete”, sottolinea Conte che aggiunge: “sulla sanita’ stiamo pensando ad intervento straordinario, risolutore“.

Già nel 2010 il governo Berlusconi aveva organizzato un Consiglio dei Ministri a Reggio Calabria emanando provvedimenti importanti contro la Ndrangheta. Il consiglio dei ministri si era tenuto a piazza Italia nel palazzo della Prefettura.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...