Le ricette di StrettoWeb: ‘caccavelle’ di Gragnano ripiene con carne e mozzarella di bufala

Le ‘caccavelle’ di Gragnano ripiene di carne macinata e ricoperte con mozzarella di bufala: un primo piatto succulento e irresistibile

Le ‘caccavelle’ di Gragnano sono un formato di pasta molto particolare, ideale per gli amanti della pasta e soprattutto della qualità. Si possono preparare con il ripieno che più ci piace: carne, pesce, verdure, formaggi. Noi le abbiamo fatte con carne macinata mista e mozzarella di bufala, un connubio gustoso e saporito che ha fatto di questo piatto una portata unica e che può risolvere senza troppo sforzo un pranzo o una cena.

Preparazione: abbiamo fatto cuocere in acqua bollente salata quattro caccavelle per il tempo di cottura indicato sulla confezione (16 minuti), le abbiamo scolate e fatte raffreddare. A parte abbiamo unito 300 grammi circa di carne macinata mista, formaggio grattugiato, prezzemolo, pepe nero, sale e aromi a scelta. Abbiamo fatto saltare il tutto in padella con un filo d’olio e poco burro fino a completa cottura della carne. Abbiamo fatto raffreddare il composto, gli abbiamo aggiunto qualche cucchiaio di besciamella per ammorbidire il tutto e abbiamo riempito le caccavelle. Abbiamo inserito le caccavelle nelle scodelle in terracotta che avevamo precedentemente unto con del burro, abbiamo affettato una mozzarella di bufala e abbiamo adagiato le singole fette sulle caccavelle. Infine abbiamo infornato a 200 gradi fino al completo scioglimento della mozzarella, aggiungendo un filo d’olio su ogni scodella quasi a fine cottura. Servire ancora calde.


Valuta questo articolo

Rating: 4.8/5. From 4 votes.
Please wait...