Paura su un bus a Messina, minaccia con coltello l’ex compagna per gelosia: giovane arrestato [NOME e DETTAGLI]

27enne di Messina minaccia e aggredisce l’ex compagna: la donna si trovava a bordo di un bus in compagnia di un altro uomo, anch’egli aggredito. Giovane arrestato

Tempestivo intervento dei poliziotti delle Volanti a seguito di una segnalazione in zona Tremestieri a Messina. A richiederlo, nella giornata di ieri, una donna che riferisce di essere stata aggredita, a bordo dell’autobus sul quale sta viaggiando in compagnia di un amico, dall’ex compagno per motivi di gelosia.

Il mezzo è fermo quando gli operatori lo raggiungono e l’aggressore è poco distante in evidente stato di agitazione. La coppia racconta di essere stata minacciata, anche di morte, con un coltello a serramanico, insultata e l’uomo, addirittura, di essere stato picchiato. A confermare l’accaduto l’autista del bus.

I poliziotti procedono all’identificazione ed alla perquisizione dell’aggressore che in tutta risposta con violenza vi si scaglia contro. Riescono ad immobilizzarlo mentre continua a divincolarsi ed a sbraitare contro le sue vittime. Gravato da numerosi precedenti anche per reati contro la persona, Giuseppe Morabito, messinese di 27 anni, tratto in attesto per i fatti di cui sopra, verrà giudicato nella mattinata odierna con rito per direttissima così come disposto dall’A.G prontamente informata.

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...