Messina: la bandiera di Volt passa dallo Stretto

I due team di Messina e Reggio Calabria capitanati da Alfredo Mangano e Irene Amoroso, si scambieranno la bandiera, il passaggio del “testimone” sancirà anche la nascita del “Patto dello Stretto”

Passerà lo Stretto stamattina, tra le 11 e le 12, la bandiera Europea di Volt. Il partito paneuropeo fondato dopo la Brexit, sbarcato con dei Coordinamenti locali anche a Reggio Calabria e Messina negli scorsi mesi, ha inaugurato già la scorsa settimana il “Viaggio a Bruxelles” che vedrà protagonista una bandiera del movimento viola che, passando di mano in mano e di luogo in luogo, risalendo prima l’Italia, poi la Francia, toccando Londra prima di giungere a Bruxelles, attraverserà l’Europa passando, di Coordinamento in Coordinamento, da attivista ad attivista, raccogliendo pensieri, sogni, soluzioni e segnali di un Europa che vuole riscattarsi. Il Tour ha preso il via la scorsa settimana da Palermo, passando per Catania, fino a giungere a Messina. Nello stesso momento è partito il viaggio anche di altre bandiere dal Portogallo, dall’Estonia, dalla Bulgaria e dalla Danimarca.

Sarà possibile seguire il passaggio della bandiera da Messina verso Reggio Calabria tramite le Storie pubblicate sul profilo Instagram: www.instagram.com/scypto/ all’arrivo sulla sponda calabra, i due team di Messina e Reggio Calabria capitanati da Alfredo Mangano e Irene Amoroso, si scambieranno la bandiera, il passaggio del “testimone” sancirà anche la nascita del “Patto dello Stretto” tra le due sponde di Volt, un patto che costituisce l’impegno, da parte dei due team, di lavorare sinergicamente per una soluzione Europea al rilancio dell’area, integrando le due sponde in maniera fattiva e risolutiva.
L’evento di oggi precede il primo Congresso Nazionale di Volt che avrà luogo Sabato 2 e Domenica 3 Febbraio a Firenze.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...