Reggio Calabria: sciolto per ‘ndrangheta un comune della locride

Sciolto per ‘ndrangheta il Comune di Careri, nell’area metropolitana di Reggio Calabria, su richiesta del Ministro degli Interni, Matteo Salvini

Il Consiglio dei Ministri, su richiesta del Ministro degli Interni, Matteo Salvini, ha sciolto per ‘ndrangheta il Comune di Careri, nell’area metropolitana di Reggio Calabria. All’esito degli accertamenti della commissione d’accesso, sono emerse forme di ingerenza da parte della criminalità organizzata: decade quindi il sindaco Giuseppe Giugno. Ci sarà la gestione commissariale per 18 mesi.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...