Sorpreso a rubare negli spogliatoi del PalaTracuzzi: arrestato 30enne a Messina [NOME e DETTAGLI]

Arrestato 30enne a Messina: l’uomo è stato sorpreso a rubare effetti personali al PalaTracuzzi, aveva già rubato due telefonini e centinaia di euro custodi nei giubbotti dei giocatori

Nella serata di ieri i poliziotti della Squadra Mobile, unitamente ai colleghi delle Volanti, hanno arrestato nella flagranza di reato Paratore Antonio, pregiudicato di Messina di 30 anni.
Il trentenne è stato sorpreso mentre stava asportando effetti personali dallo spogliatoio del PalaTracuzzi, durante lo svolgimento di una partita di basket.
Il malvivente aveva già rubato due telefoni cellulari e la somma di denaro pari ad € 135,00, custoditi all’interno delle borse e dei giubbotti dei giocatori, quando sono intervenuti sul posto gli agenti avvertiti da alcuni atleti che avevano scoperto il fatto.
Su disposizione dell’A.G, l’arrestato è stato ristretto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito per direttissima e dovrà rispondere di tentato furto aggravato.
La refurtiva è stata riconsegnata ai legittimi proprietari.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...