fbpx

Reggio Calabria: i volontari del sangue di Gallina rispondono all’appello del Grande Ospedale Metropolitano

donare-sangue

Donate venti unità di sangue al Grande Ospedale Metropolitano di  Reggio Calabria

I volontari del sangue di Gallina rispondono all’appello del Grande Ospedale metropolitano di Reggio Calabria. Anche in questo periodo in città è emergenza sangue. Lo spiega il Direttore Sanitario Avis di base di Gallina, che racconta: “Il periodo invernale con il picco influenzale che decima i donatori, ha naturalmente una ricaduta fortemente negativa sulle cure che l’Ospedale della città (il cui bacino di utenza, già di per sè sufficientemente vasto diventa, spesso, extraprovinciale), e manda in crisi il sistema. All’accorato appello di Alfonso Trimarchi, Direttore del Servizio Immunotrasfusionale del G.O.M., ed all’intensa e costante compagna di sensibilizzazione e fidelizzazione messa in campo da Francesca Modafferi, Presidente dell’AVIS di base di Gallina, e dal suo Gruppo, hanno risposto con il solito generoso slancio, campioni di solidarietà, i fantastici donatori del collinare quartiere reggino. “Venti unità di sangue che regalano una boccata d’ossigeno (è proprio il caso di dirlo), a chi ne ha bisogno. Ed un esempio di educazione civica che– conclude- ci auguriamo, possa diventare virale“.