Reggina: Gallo è il nuovo presidente degli amaranto. Nicolò: “auspico nuovi successi per la squadra”

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggina: Gallo è il nuovo presidente degli amaranto. Nicolò: “archiviato definitivamente un momento difficile sul piano economico potranno arrivare nuovi grandi successi per la squadra e per la stessa città di Reggio Calabria”

“La svolta segnata dall’arrivo di un nuovo gruppo che ha appena rilevato la Reggina – afferma il consigliere regionale Alessandro Nicolò – fa scomparire le nubi che si addensavano sul futuro di una realtà sportiva che ha conosciuto momenti di successo e visibilità. Per questa nuova fase che si apre desidero formulare gli auguri di buon lavoro al neo-gruppo dirigente guidato dall’imprenditore Luca Gallo – presidente di una società leader a livello nazionale nel settore della gestione aree produttive e delle forniture di servizi e recruiting per le imprese – che, forte anche delle competenze manageriali e dell’esperienza, rilancerà la società e la squadra. Ringrazio la famiglia Praticò – sottolinea Alessandro Nicolò – per aver sempre tenuto alto il vessillo della Reggina anche nei momenti più bui e per l’ammirevole impegno economico e sociale costantemente profuso da Mimmo Praticò, specie in una fase difficilissima che ha consentito di portare avanti – dopo il fallimento della Reggina Calcio nel 2015 – la gloriosa storia Amaranto iniziata ben 105 anni fa, ripartendo con enormi sacrifici dalla serie D versando 350.000 a fondo perduto per la riammissione. Da qui, la società reggina – tenendo fede sempre ad un modello aziendale diretto a promuovere l’etica sportiva e a conciliare la dimensione professionistica ed economica del calcio con la sua valenza sociale e con il coinvolgimento del territorio – ha avviato un percorso importante che nell’arco di meno di un anno, ha restituito la Lega Pro versando 250.000 euro a fondo perduto. Dopo aver costantemente migliorato nel corso delle stagioni la posizione finale in classifica ottenendo ben due salvezze in Lega pro, ora la famiglia Praticó cede le proprie quote lasciando la squadra in piena zona play off”. “Prende avvio dunque un nuovo ciclo che – aggiunge – ha il significato di un riscatto dopo un periodo che ha contrassegnato negativamente una fase calcistica, compromettendo l’immagine della città anche dal punto di vista sportivo”. “Le future sfide che attendono gli Amaranto – prosegue – aprono prospettive importanti grazie alle potenzialità del gruppo le cui referenze garantiscono stabilità e sicurezza per un ritorno al periodo di maggior fulgore della compagine sportiva che ha regalato belle pagine di sport ed aggregazione ad un’intera comunità che ha sempre seguito la sua squadra con fierezza ed entusiasmo”. “Questo momento – evidenzia ancora Alessandro Nicolò – ha una valenza particolare in grado di risvegliare l’orgoglio amaranto e la voglia di partecipazione che in realtà, non sono mai venuti meno, attestazione che lo sport nella sua accezione più autentica, è anche capace di accrescere i valori fondanti della comunità e del vivere civile, rafforzando il senso dell’appartenenza”. “Archiviato definitivamente un momento difficile sul piano economico – conclude l’On. Nicolò – potranno arrivare nuovi grandi successi per la squadra e per la stessa città di Reggio Calabria”.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 3 votes.
Please wait...