Ponte sullo Stretto, il sottosegretario Siri (Lega): “Grande opera per collegare l’Italia al mondo”

Ponte sullo Stretto, Musumeci rilancia la partita. Il sottosegretario Lega, Armando Siri: “Il ponte sullo Stretto è una grande opera per collegare il paese al mondo

Si riapre la partita per il Ponte sullo Stretto. Ad aprire nuovamente il dibattito è stato il presidente della Regione siciliana in occasione della presentazione all’Ars dell’accordo fra Caronte e il fondo inglese Basalt.

Musumeci è stato categorico: “Il governo della Regione è per il ponte sullo Stretto– ha detto il governatore, chiamando in causa l’esecutivo Lega e M5S: “Mi auguro che possa quanto meno assumere una decisione definitiva, chiara e netta su questo tema, invece che balbettare posizioni di varia natura. Lo Stato deve pensare alle grandi infrastrutture e ai porti che devono diventare competitivi e attrattivi in un mercato che si apre sempre più”.

E il sottosegretario Lega al Ministero delle Infrastrutture, Armando Siri, in un’intervista rilasciata al Tg 2 è intervenuto sull’emergenza infrastrutturale italiana, dichiarando:

Fabio Cimaglia/LaPresse

Senza crescita e senza competitività non abbiamo futuro, e non possiamo nemmeno sostenere i provvedimenti di natura sociale. Abbiamo bisogno anche di filiere decisionali molto piú veloci. Non è possibile che in altri Paesi con cui ci confrontiamo si prendano decisioni importanti in 24 ore, mentre da noi occorrono 24 anni. Come Lega pensiamo che l’Italia soffra di un grande deficit infrastrutturale, che ci impedisce di avere quel ruolo di protagonisti negli scambi nel Mediterraneo. L’Italia è la naturale cerniera di collegamento da tutto quello che arriva tramite il Canale di Suez e il nord Europa”.

E sul ponte sullo Stretto ha detto: “In Svezia verrà costruito un ponte di sei km, noi siamo ancora qui a discutere sul ponte sullo Stretto. Il ponte sullo Stretto è un’altra grande infrastruttura, che deve rientrare all’interno di una grande opera che collega il paese al mondo“.


Valuta questo articolo

Rating: 3.7/5. From 6 votes.
Please wait...