Reggio Calabria: è morta Sissy Trovato, l’agente di polizia penitenziaria di Taurianova non ce l’ha fatta

Reggio Calabria: è morta Sissy Trovato. Dopo più due anni di coma ieri sera il tragico epilogo, l’agente di polizia penitenziaria finì in coma a causa delle conseguenze di un colpo di pistola

E’ morta nella serata di ieri Sissy Trovato, l’agente di polizia penitenziaria di Taurianova, cittadina dell’area metropolitana di Reggio Calabria, dopo più di due anni di sofferenza. La donna, allora 28enne, finisce in coma il 1° Novembre 2016, a causa delle conseguenze di un colpo di pistola esploso dalla sua arma di ordinanza mentre si trovava a Venezia, nell’ospedale civile della città, per sorvegliare una detenuta. All’ipotesi di suicidio i genitori non hanno mai creduto e hanno dato vita ad una battaglia furiosa alla ricerca della verità.


Valuta questo articolo

Rating: 3.8/5. From 15 votes.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE