L’ex terrorista Cesare Battisti in arrivo a Ciampino: folla di reporter

In arrivo a Ciampino il Falcon con l’ex terrorista Cesare Battisti catturato in Bolivia

L’ex terrorista, Cesare Battisti, sta per arrivare all’aeroporto di Roma Ciampino, dopo essere decollato ieri sera dalla Bolivia, dalla città si Santa Cruz con un Falcon del governo italiano, scortando da agenti dell’Interpol e dei Servizi segreti. A Ciampino sono già presenti diverse decine di giornalisti e televisioni per attendere l’arrivo di Battisti. È già arrivato anche il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, mentre si attende il titolare del Viminale, Matteo Salvini. Una volta atterrato all’aeroporto di Ciampino, Cesare Battisti verrà trasferito a Rebibbia, il carcere più vicino al luogo dell’atterraggio. L’ex terrorista non ha mai manifestato pentimento per gli omicidi di cui è accusato e le sue condotte, è stato spiegato in ambienti giudiziari milanesi, rientrano nel cosiddetto ergastolo ostativo, che non prevede nessun tipo di beneficio per il detenuto. Dell’esecuzione pena si occupa la procura generale di Milano che ha disposto il mandato di arresto internazionale. Spetterà invece al Dipartimento per l’Amministrazione Penitenziaria individuare un carcere di massima sicurezza dove fargli scontare la condanna.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...