fbpx

Emergenza sangue a Reggio Calabria: il 5 gennaio raccolta straordinaria

Emergenza sangue a Reggio Calabria: il 5 gennaio raccolta straordinaria davanti alla Questura lato Corso Garibaldi

“Emergenza sangue a Reggio Calabria. Rispondiamo al grande appello del Primario del Centro Trasfusionale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi- Melacrino- Morelli” Dottor Alfonso Trimarchi, il quale afferma che la situazione delle riserve di sangue è veramente critica. Le donazioni sono in calo e le scorte di sangue ormai finite, tant’è che sono stati bloccati tutti quegli interventi cosiddetti in “elevazione” cioè programmati, al fine di riservare le scorte “ormai esigue”, solo per le urgenze. “Invito la citta’ a farsi un esame di coscienza”, afferma il Dottor Trimarchi, altrimenti la città “Muore”, l’Ospedale muore, rischiando di non riuscire a garantire il supporto trasfusionale neanche ai pazienti oncomatologici. La donazione del sangue, non deve essere solo un atto d’amore, ma anche un senso civico, uno stile di vita che contribuisce all’assetto della società“, è quanto scrive in una nota Giuseppe Presto, presidente Donatorinati Calabria. “Donatori Nati Calabria, l’Associazione Donatori e Volontari della Polizia di Stato -prosegue la nota- ha organizzato non solo una raccolta straordinaria di Sangue ma anche un punto di informazione e divulgazione della cultura della donazione. Puoi donare giorno 5 Gennaio sull’autoemoteca davanti alla Questura di Reggio Calabria lato Corso Garibaldi. Ad attenderti ci sarà personale altamente qualificato, quali medici esperti nel settore, pronti a rispondere a qualsiasi domanda, anche per la “tua prima donazione”. Per tutta la giornata inoltre, troverai personale volontario che ti illustrerà il programma e requisiti del donatore, le finalità e l’importanza del grande gesto di altruismo”, conclude.