Messina, Cacciotto: “Gara di evidenza pubblica per i campi da tennis di Villa Dante”

Messina, il consigliere della Terza Circoscrizione sollecita l’Amministrazione: “Affidare ai privati i campi da tennis di Villa Dante”

 

Grazie ai fondi del Masterplan, sono stati ripristinati i campi da tennis sul parcheggio coperto di Villa Dante a Messina: una boccata d’ossigeno per tanti amanti della racchetta che tuttavia, nonostante i lavori siano stati completati da tempo, sono ancora impossibilitati ad usufruire degli impianti.

I lavori affidati alla “Alkantara Costruzioni” di Taormina, hanno previsto la realizzazione di tre campi regolamentari, con pavimentazione in resine acriliche multistrato, un materiale di nuova generazione ormai largamente utilizzato per i campi da tennis.

Dopo 11 lunghi anni- commenta il consigliere della Terza Circoscrizione Alessandro Cacciottoè stato finalmente restituito alla città ed ai tanti sportivi, uno spazio centrale, strategico, che negli anni è stato un luogo particolarmente frequentato. Adesso però è necessario un ulteriore passaggio: i campi da tennis vanno gestiti e la soluzione secondo lo scrivente, che ricalca un concetto anche espresso dall’intero consiglio circoscrizionale, è di procedere ad una gara ad evidenza pubblica al fine di individuare l’operatore privato che dovrà gestire l’impianto di Villa Dante”. 

Per il consigliere: “Sarebbe inoltre auspicabile non tenere fuori dalle scelte relative alle modalità di gestione dei campi da tennis di Villa Dante, il Consiglio della Terza Circoscrizione, competente territorialmente e che, in virtù anche dell’attuale regolamento sul decentramento amministrativo, ha tra le sue competenze la materia degli impianti sportivi, ovviamente che rientrano nei confini territoriali“.

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...