Reggio Calabria: a Rizziconi la magia del presepe vivente torna fra le vie del centro storico

La riproduzione fedele della vita campestre del tempo antico tra le vie di Rizziconi

Fede e tradizione andranno in scena il 26 dicembre a partire dalle ore 16.00 a Rizziconi, precisamente nel suo centro storico, in occasione della quarta edizione del “Presepe Vivente”.
A far da cornice alla manifestazione, la riproduzione fedele della vita campestre del tempo antico e non solo. Infatti, grazie all’aiuto delle associazioni del Paese, degli istituti scolastici nonché dalle stesse famiglie di Rizziconi, l’E.Sa.T., – Ente Sacra Tragedia – promotrice dell’evento, riporterà in auge i mestieri ormai andati perduti. Il maniscalco, il macellaio, l’ebanista, le filatrici o ancora lo stesso Erode, saranno solo alcune delle rappresentazioni alle quali si potrà assistere percorrendo le vie del vecchio borgo. Nonostante il freddo pungente di dicembre, i visitatori, durante il percorso, potranno inoltre assistere alla realizzazione di prodotti culinari, quali la ricotta, che potranno quindi degustare insieme ad altre pietanze, preparate al momento, come le caldarroste e le classiche zeppole.
Il Presepe è divenuto ormai da tempo per i cittadini rizziconesi e non solo un appuntamento atteso, che rappresenta una cittadina in movimento, profondamente legata alle proprie tradizioni culturali e che approfitta di tale occasione per incontrarsi lungo le vie del borgo antico.
L’evento, patrocinato dal Comune di Rizziconi e sostenuto dalle attività commerciali del luogo, mira ad essere – secondo le parole del Presidente dell’Associazione, Luigi Simonetta – “orgoglio della cittadina che mira a dar luce ad una tradizione ormai millenaria che ci si augura possa crescere sempre di più”. “Non ci resta che invitarVi il 26 Dicembre al presepe rizziconese. Non mancate!”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...