Reggio Calabria, rifiuti sanitari nel torrente Valanidi a Oliveto: “sdegno e indignazione, autorità intervengano e facciano chiarezza” [FOTO]

/

Reggio Calabria: trovati rifiuti ospedalieri abbandonati vicino al torrente Valanidi

“Un brutto risveglio quest’oggi per la comunità di Oliveto, piccola frazione nella zona sud della città. Nel torrente Valanidi, in corrispondenza del centro abitato, stamani sono stati segnalati rifiuti sanitari abbandonati. Il fatto in sé è già molto grave poiché l’abbandono di rifiuti nel letto di un torrente, benché sia una prassi amaramente nota  per la nostra città tutta, è un gesto di incuria indescrivibile. Ad un quadro di incività desolante si aggiunge l’allarme e l’aggravante  che  i rifiuti ritrovati siano rifiuti sanitari ovvero una speciale categoria di rifiuti classificati come pericolosi per la salute delle persone, per i quali non è consentito lo smaltimento ordinario, ma un servizio dedicato”. Lo affermano in una nota il Circolo cuturale “Terra Nostra” e la parrocchia “S. Maria Madre della Consolazione”.

Il circolo culturale “Terra Nostra” e la Parrocchia “S. Maria Madre della Consolazione” di Oliveto, a nome di tutti gli abitanti, denunciando il fatto, esprimono sdegno e indignazione per quanto accaduto, e auspicano un intervento delle  autorità competenti per tutti gli accertamenti del caso.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...