Reggio Calabria: presentato il progetto “Le voci di dentro: conversazioni in carcere su giustizia e legalità” [FOTO e INTERVISTE]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria: presentato il progetto “Le voci di dentro: conversazioni in carcere su giustizia e legalità” ideato in accordo fra il Garante Comunale dei diritti dei detenuti, l’Associazione Nazionale Magistrati, la Mediterranea ed in collaborazione con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria della Calabria e la Direzione degli istituti di “Arghilla’” e “G. Panzera”

Si è svolta stamani, presso il Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, la conferenza stampa relativa alla presentazione del Progetto “Le Voci di Dentro: Conversazioni in Carcere su Giustizia e Legalità”, ideato in accordo fra il Garante Comunale di Reggio Calabria dei diritti dei detenuti, l’Associazione Nazionale Magistrati (ANM) sezione di Reggio Calabria, il Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria ed in collaborazione con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria della Calabria e la Direzione degli istituti penitenziari di Reggio Calabria “Arghilla’” e “G. Panzera”. “Il progetto nasce da una sinergia proprio per avvicinare il carcere alla società- sottolinea Agostino Siviglia, Garante dei diritti dei detenuti – è molto importante riuscire a vedere le condizioni di vita dei detenuti. Si inizierà visitando il 17 dicembre alle ore 15 l’istituto penitenziario “G. Panzera” di Reggio Calabria, ci sarà un momento di confronto con i detenuti che potranno rapportarsi con i magistrati e gli esperti del settore sulle problematiche della loro vita detentiva”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...