Reggio Calabria: progetto formativo “Consapevolezze Digitali”, domani incontro conclusivo al Liceo “Volta”

Reggio Calabria: il progetto, avviato a settembre, è stato scandito da laboratori incentrati su Web education, contrasto alle discriminazioni, discorsi dell’odio e uso responsabile dei social network

Si sta concludendo il progetto formativo Co.Di. Consapevolezze Digitali, promosso da Agedo Reggio Calabria e Corecom Calabria, in collaborazione con l’istituto tecnico industriale Panella Vallauri e con il liceo scientifico Alessandro Volta di Reggio Calabria. Il progetto, avviato a settembre, è stato scandito da laboratori incentrati su Web education, contrasto alle discriminazioni, discorsi dell’odio e uso responsabile dei social network. Questa fase finale, condotta dalle docenti coordinatrici e referenti del progetto presso l’istituto Panella-Vallauri e il liceo Volta, rispettivamente Maria Carmela D’Elia e Antonella Lagana’, dalla presidente Agedo Reggio Calabria, Mirella Giuffre’, dalle componenti del direttivo Agedo, da Michela Calabrò e Anna Foti e dal presidente Corecom Calabria, Giuseppe Rotta, é iniziata stamane, nella sala Perri di palazzo Alvaro, con i ragazzi dell’istituto Panella-Vallauri. Questa fase conclusiva si sta pregiando della partecipazione della scrittrice e giornalista Cristina Obber. Questa mattina ha partecipato anche la dirigente scolastica Anna Nucera. Domani l’aula Socrates del liceo scientifico Alessandro Volta di Reggio Calabria, alle ore 9:00, ospiterà l’incontro conclusivo alla presenza della dirigente Angela Maria Palazzolo, della presidente di Agedo Reggio Calabria, Mirella Giuffre’, dalle componenti del direttivo Agedo, da Michela Calabrò e Anna Foti e del presidente del Corecom Calabria, Giuseppe Rotta. Anche domattina, la scrittrice e giornalista Cristina Obber incontrerà i ragazzi.