Reggio Calabria a lutto per la morte di Nino Costantino, noto e stimato medico sportivo: domani i funerali

nino costantino

Reggio Calabria, città a lutto per la morte di Nino Costantino: il commosso ricordo e le affettuose condoglianze di StrettoWeb

Si è spento nella notte a Reggio Calabria Nino Costantino, stimato medico sportivo che teneva alto il nome della propria città in tutt’Italia con uno straordinario e appassionato impegno sociale nella medicina e nello sport. Nato a Podargoni l’8 giugno 1950, era Vice Presidente e Responsabile per il Sud Italia dell’Associazione “Veterani dello Sport”. Noto e apprezzato medico di famiglia, Costantino era quotidianamente impegnato sul territorio per divulgare le buone pratiche nella salute e negli stili di vita. Pilastro della federeazione medico sportiva, era il referente reggino per il Primo soccorso sportivo Defibrillato. Nel 2017 aveva lanciato un progetto chiamato “Educazione alla Salute” che prevedeva un percorso di cultura dedicato ai giovanissimi, per trasmettere i messaggi più sani da un punto di vista medico e anche morale. “Trasmettiamo ai ragazzi che si approcciano al mondo dello sport e non solo, i messaggi sui più corretti stili di vita, sull’uso dei farmaci nello sport e sulla loro devianza che spesso sfocia nel doping” spiegava Nino Costantino lanciando la sua iniziativa, che ha raccolto apprezzamenti e sostegno in tutto il Paese. E’ stato protagonista attivo nella lotta al doping, non solo praticando per le varie federazioni i controlli ufficiali sul territorio (dalle partite della Reggina in serie A fino ai campionati dilettantistici di vari sport), ma anche con convegni e interventi culturali volti a contrastare sul nascere le pratiche dopanti. Con un’intervista a SportFair sul caso Froome ha colpito nel segno il mondo del ciclismo.

Il 25 aprile di quest’anno ha premiato il prof. Pasquale Nucara alla Corrireggio improvvisandosi egregiamente, per l’occasione, reporter di StrettoWeb.

Raggiunge l’amato fratello Ciccio Costantino, morto esattamente due anni fa, il 7 dicembre 2016: con la morte di Nino, la città di Reggio Calabria perde un’altra delle sue migliori eccellenze, volto sano e genuino come professionista e come uomo.

I funerali si terranno domani, Martedì 4 Dicembre, alle ore 15:30 presso la Chiesa della Cattolica dei Greci.

Il Direttore di StrettoWeb, Peppe Caridi, la caporedattrice Ilaria Calabrò e tutta la Redazione si stringono intorno al dolore della famiglia esprimendo le più affettuose e calorose condoglianze in modo particolare nei confronti della moglie Francesca e dei tre figli che stanno vivendo il dolore di un momento drammatico ma possono considerarsi privilegiati per aver potuto apprezzare l’uomo, il marito e il padre speciale che Nino ha saputo essere in tutta la sua vita.