Reggio Calabria, Confesercenti sui lavori in tangenziale: “nella nostra città anche le belle notizie diventano incubi”

Reggio Calabria: la nota del Presidente Confesercenti sui lavori in tangenziale

“Il paradosso di Reggio Calabria è che spesso, anche le buone notizie si trasformano in terribili incubi. Nello specifico quelli che gli automobilisti stanno vivendo in questi giorni, già di per sé caotici dato l’approssimarsi delle festività. Mi domando: ma è possibile che anche le cose più semplici, più banali, nella nostra città devono essere portatrici di problemi? Ben vengano i lavori di ammodernamento della tangenziale, ma era indispensabile farli durante le feste natalizie quando il traffico aumenta in maniera esponenziale?” Lo afferma in una nota Claudio Aloisio Presidente Confesercenti Reggio Calabria.

“In un contesto di crisi infinita, pagata soprattutto dai negozi di prossimità e dalle piccole attività commerciali, era necessario creare questo ulteriore disagio che certamente si riverbererà sul flusso dei clienti riducendo conseguentemente i già magri incassi dei tanti esercenti reggini ridotti ormai allo stremo?”

“Non è tollerabile che il buon senso si smarrisca nei meandri di una burocrazia farraginosa, troppo spesso disattenta e distante dalle reali problematiche della nostra comunità.Il nostro auspicio, quindi, è che si trovi urgentemente una soluzione che consenta di risolvere nell’immediato questo problema, dichiarandoci sin d’ora disponibili a confrontarci con gli Enti e le Istituzioni coinvolte per fornire il nostro contributo concreto e propositivo”.