fbpx

‘Ndrangheta, omicidio Bruzzese: “l’ordine di uccidere l’uomo sarebbe partito da Reggio Calabria”

‘Ndrangheta, omicidio Bruzzese: “l’ordine di uccidere l’uomo sarebbe partito da Reggio Calabria”. Inoltre, l’ipotesi che i due esecutori materiali dell’omicidio provenissero proprio da questa regione viene ritenuta assolutamente fondata”

Proseguono le indagini ed i contatti tra la Procura di Ancona e di Reggio Calabria sull’efferato omicidio di Michele Bruzzese. “E’ credibile che sia partito dalla Calabria l’ordine di uccidere l’uomo, originario di Rizziconi, assassinato la sera di Natale a Pesaro e fratello del collaboratore di giustizia Biagio Girolamo”. É quanto si è appreso in ambienti della Dda di Reggio Calabria. Inoltre, l’ipotesi che i due esecutori materiali dell’omicidio provenissero proprio da questa regione viene ritenuta “assolutamente fondata”.