Natale a Letojanni: arriva la “Babbo Running for Fratres”

A Letojanni l’iniziativa del Gruppo Donatori Sangue: una corsa a ritmo libero dove adulti e bambini, divisi in due categorie, potranno gareggiare nei panni dell’amato personaggio natalizi

Il Natale è ormai vicino e con esso anche il nuovo evento a tema del Gruppo Donatori Sangue “Fratres” di Letojanni. Il 22 Dicembre, infatti, alle h 9:30 in Piazza D’Arrigo, avrà luogo la “Babbo Running for Fratres”, una corsa a ritmo libero dove adulti e bambini, divisi in due categorie, potranno gareggiare nei panni dell’amato personaggio natalizio. Ogni partecipante, infatti, potrà acquistare o prenotare il proprio kit contenente il costume da Babbo Natale, alcuni gadget Fratres e il numero per poter gareggiare a partire dalla donazione di Domenica 16, presso la sede Fratres di Via Monte Bianco a Letojanni. Dopo la corsa verrà offerto un dolce ristoro e ci sarà la premiazione dei primi 3 classificati delle due categorie. Non si tratta ovviamente solo di una semplice corsa, ma di un’ulteriore occasione per divulgare l’importanza del dono. Ecco perché durante la manifestazione sarà a disposizione l’Autoemoteca del Consiglio Regionale Fratres, per permettere a chi vuol diventare donatore di sangue di fare la pre-donazione e, inoltre, grazie alla preziosa collaborazione con l’ADMO di Messina, sarà possibile fare la tipizzazione per essere aggiunti al registro internazionale dei donatori di midollo osseo.

Quest’ultima possibilità si aggancia all’acclamata iniziativa di ADMO “Match4Alessandro”, che si propone di trovare un donatore compatibile per il piccolo di un anno e mezzo Alessandro Maria Montresor, affetto da una malattia rara che, senza trapianto, potrebbe portarlo alla morte e per il quale nei mesi scorsi si è scatenata in tutta Italia una vera e propria gara di solidarietà.

Per l’altrettanto vicino anno nuovo, invece, è già in stampa il calendario 2019 della Fratres, frutto per il terzo anno consecutivo del progetto “Dona LiberaMente”, che i primi di Novembre ha visto coinvolti i bambini delle quinte elementari e delle terze medie di Letojanni, Mazzeo e Taormina, i quali hanno realizzato dei disegni e scritto dei pensierini che avessero come tema la Fratres e la donazione del sangue, dopo l’intervento nelle classi dei volontari che hanno spiegato loro l’attività dell’Associazione.

I piccoli artisti saranno poi invitati insieme ai genitori per una merenda nell’Unità di Raccolta fissa di Letojanni, dove potranno ammirare le loro opere che vi rimarranno esposte per un anno intero e dove, perché no, potranno coinvolgere con il loro entusiasmo anche le mamme e i papà nell’attività della Fratres.

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...