Tennistavolo: inizio di Novembre in chiaroscuro per gli atleti della Galaxy StrettoWeb

Galaxy StrettoWeb: inizio di Novembre con risultati altalenanti

Risultati altalenanti per gli atleti della Galaxy StrettoWeb in questo inizio di Novembre. Giorno 1, a Vibo Val., si è disputato un Torneo Regionale di 3 e 5’ctg ed assoluto che ha visto primeggiare, nel 3 ctg, Michele D’Amico affermatosi in finale per 3 set a 1 su Florio dell’Atlantide Vibo, con Luca Migliardi fuori ai quarti di finale sconfitto 2/3 da Colica degli Amatori Reggini e Salvatore Amato eliminato già nel girone. Nell’assoluto, invece, Luca Migliardi sale sul podio e si deve arrendere solo in semifinale a Florio dell’ Atlantide Vibo per 0/3 con Salvatore Amato ancora fuori nel girone. In campo femminile doppio successo  di Arianna Creaco della Galaxy StrettoWeb che batte per due volte in finale Martina Petralia del Casper Reggio per 3/1 nel 3 ctg e per 3/0 nell’assoluto. C’è da dire, però, che la Petralia ha giocato menomata fisicamente per una scivolata dovuta alla grande umidità che che ha reso la pavimentazione della palestra particolarmente insidiosa. Nel 5 ctg Fabio La Cava è ottimo terzo e si deve arrendere solo in semifinale a Francesco Federico del Luzzi che prevale 3/0, mentre Alessandro Scuderi esce subito nel girone. Pasquale Amodeo, invece,dopo aver vinto il proprio girone perde negli ottavi di finale con  Arieta del Luzzi per 2/3.

Sabato e domenica sono ripresi i Campionati a squadre. In B2 – gir. H – la Galaxy StrettoWeb soccombe per 1 a 5 nella incontro che vedeva la squadra reggina opposta all’Albatros di Zafferana Etnea. L’ unico punto è stato incamerato dal solito Daniele Rizzo che ha battuto 3/0 Gianluca Amato. C’è da dire, però, che nella Galaxy StrettoWeb era assente Luca Migliardi per un risentimento muscolare, sostituito nell’ occasione da Salvatore Amato. L’ incontro è stato pesantemente condizionato dal pessimo arbitraggio del Sig. Nicolò di Reggio che, con decisioni a dir poco imbarazzanti,

ha espulso il capitano Michele D’Amico durante il secondo set della partita che vedeva il forte atleta reggino confrontarsi con il siciliano Alessandro Amato. Un arbitraggio veramente inadeguato per la categoria che ha visto perplessi anche gli atleti della squadra isolana e che inciderà sul cammino della squadra reggina per la conseguente squalifica di D’ Amico. La classifica vede la Galaxy StrettoWeb a 2 punti in un gruppone con altre  squadre.

In C2 sconfitta per 1 a 5 nella stracittadina contro il Casper Reggio. Unico punto per la Galaxy StrettoWeb ad opera di Fabio La Cava che batte 3/0 Caiazzo mentre i giovanissimi Arianna Creaco e Pasquale Amodeo, pur giocando un buon tennistavolo, si sono dovuti arrendere ai rispettivi avversari. Ancora a zero punti la squadra capitanata da Fabio La Cava anche perché la Società, quest’anno, ha deciso di far giocare i giovanissimi per consentire loro di fare esperienza.

In D1 – gir. Sud – note positive per la Galaxy StrettoWeb che vince in casa per 5 a 3 contro Cinquefrondi con due punti di Massimo Mittiga che batte Mercuri 3/1 e Runco 3/0, due punti di Emilio Pellegrino che ha la meglio su Runco per 3/1 e Carrano per 3/0 ed un punto di Alessandro Scuderi che vince 3/0 ancora  su Runco. Testa della classifica con 4 punti per la Galaxy StrettoWeb e campionato che si prospetta interessante.

Nel prossimo weekend altro turno dei campionati a squadre. In B2 la Galaxy StrettoWeb sarà di scena sabato a Messina contro la squadra del Top Spin mentre domenica, ore 10.00, nella palestra dell’Istituto Righi di Reggio, la squadra di C2 ospiterà il Castrovillari e la squadra di D1 giocherà il  derby contro  Il Casper Reggio.