Voto di scambio in Sicilia: chiesta l’archiviazione per il deputato Tamajo

Chiesta l’archiaviazione per Edy Tamajo: il deputato regionale di Sicilia Futura accusato di associazione a delinquere finalizzata al voto di scambio

La Procura di Palermo ha formulato la richiesta di archiviazione per Edy Tamajo, deputato regionale di Sicilia Futura accusato di per associazione a delinquere finalizzata al voto di scambio e alla corruzione elettorale.

Come uomo delle Istituzioni impegnato attivamente sul territorio e che nelle Istituzioni crede, ho sempre avuto fiducia e rispetto nei confronti della magistratura inquirente, consapevole del fatto che alla fine sarebbe emerso con nitore e assoluta evidenza il fatto che il mio operato è stato sempre trasparente ed è stato sempre esplicato all’insegna della correttezza e legalità“- ha dichiarato il deputato, dopo la richiesta di archiviazione formulata dalla Procura di Palermo. Tamajo ha voluto ringraziare tutti coloro i quali in questi mesi gli sono stati vicino, con dimostrazione di affetto e stima e, “rispettoso dei tempi e procedure delle giustizia“, ha detto che rimarrà in “trepida ma serena” attesa delle decisione. “Soltanto dopo sarà mia cura esternare ogni mia più profonda e liberatoria considerazione in ordine a questa vicenda, che tanto ha martoriato ingiustamente per oltre un anno la vita mia, dei miei cari e di tutti coloro che hanno sempre riposto in me la propria stima e la propria fiducia più incondizionata“, ha  concluso il deputato di Sicilia Futura.