Reggio Calabria, paura sul volo Alitalia per Roma con il Sindaco Falcomatà, 2 deputati e un magistrato anti ‘ndrangheta [DETTAGLI]

Attimi di paura sul volo Reggio Calabria-Roma: aereo  bloccato al “Tito Minniti” per un problema di pressurizzazione, volo annullato

Momenti di paura stamattina sul volo Alitalia AZ1156 partito dall’Aeroporto di Reggio Calabria alle ore 11:00 e diretto a Roma: circa 15 minuti dopo il decollo, il comandante ha informato i passeggeri che a causa di un’avaria legata a problemi di pressurizzazione l’aereo non sarebbe arrivato a destinazione, a Fiumicino, dove l’atterraggio era previsto alle 12:25, ma sarebbe dovuto tornare nuovamente a Reggio Calabria. A bordo si sono vissuti momenti di paura, sui viaggiatori è calato il gelo e qualcuno ha iniziato a piangere. Tra i passeggeri del volo, tanti “big” della politica e della magistratura calabresi e siciliani: il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, il Presidente del Consiglio Regionale della Calabria Nicola Irto, il noto magistrato anti ‘ndrangheta Antonio De Bernardo, che esattamente un anno fa il 6 Novembre 2017 si insediava alla Procura di Catanzaro come sostituto procuratore, il deputato reggino Francesco Cannizzaro e il suo collega messinese Nino Germanà.

Fortunatamente è andato tutto bene, l’aereo è riuscito a tornare all’Aeroporto dello Stretto senza ulteriori problemi e i passeggeri sono scesi in piena sicurezza: soltanto un bel po’ di paura a bordo e nulla più. L’aereo è adesso bloccato al “Tito Minniti” e il volo definitivamente annullato, molti si stanno spostando su Lamezia per raggiungere la Capitale.

Intanto proprio a Lamezia Terme stamattina un altro aereo Alitalia (volo AZ1162) aveva riscontrato un problema analogo: partito dal principale scalo calabrese alle 06:35 e diretto a Roma Fiumicino, è stato costretto al rientro per un’avaria a uno dei motori. A terra, a seguito di una richiesta pervenuta al 115 dei Vigili del fuoco dalla torre di controllo dell’aeroporto, è scattato il piano di emergenza. Il velivolo, con a bordo 179 passeggeri, è comunque atterrato nello scalo calabrese senza problemi e in piena sicurezza alle 6:52 anche qui con tanta paura ma senza conseguenze per i passeggeri.

Aeroporto di Reggio Calabria, Alitalia “coccola” i passeggeri del volo rientrato per un problema di pressurizzazione [INFO e DETTAGLI]