Reggio Calabria, l’ANAS annuncia nuovi “lavori di riqualificazione” del Raccordo Autostradale dal 5 Novembre al 31 Gennaio 2019 [INFO e DETTAGLI]

Reggio Calabria: lavori di riqualificazione del raccordo autostradale

Proseguono i lavori di riqualificazione del Raccordo Autostradale di Reggio Calabria finalizzati all’innalzamento degli standard di sicurezza della circolazione. L’esecuzione dei lavori e le conseguenti limitazioni al traffico sono state  concordate in sede di Comitato Operativo di Viabilità (COV) tenutosi con gli enti coinvolti presso la Prefettura di Reggio Calabria lo scorso 10 ottobre. Per consentire l’esecuzione  degli interventi, a partire dalle ore 00:00 di lunedì 5 novembre e fino alle ore 24:00 del 31 gennaio 2019, nella fascia oraria H24, sarà necessario il restringimento della carreggiata destra dal km 2,300 al km 5,512 con chiusura della corsia di sorpasso:   il 1° tratto tra il km 2,300 (inizio galleria Spirito Santo) al  km 3,600 (inizio corsia di accelerazione svincolo CEDIR),  il    2° tratto tra il km 3,500 (svincolo CEDIR) al  km 4,500 (inizio corsia di accelerazione Svincolo Modena) e    il  3° tratto tra il km 4,500 (svincolo Modena) al km 5,512 (svincolo Arangea).

Le attività saranno realizzate dall’impresa Eurobuilding s.p.a e   riguarderanno la sostituzione delle barriere guard-rail spartitraffico con nuove barriere ‘new-jersey’ che garantiscono prestazioni superiori e un livello di contenimento più elevato, specialmente in caso di incidenti.. Inoltre, a partire da lunedì 5 novembre 2018 e fino al 31 gennaio 2019, nella fascia oraria compresa tra le ore 09:00 e le ore 21:00, (gg. 7/7), per consentire la sostituzione delle barriere di sicurezza bordo-laterali da parte dell’Impresa S.IL.CO srl, sarà in vigore il restringimento della carreggiata destra con chiusura della corsia di marcia nei tratti di raccordo interessati dagli interventi, dal km 0,000 al km 5,512.

Per il periodo delle festività natalizie compreso tra il 22 dicembre 2018 e il 06 gennaio 2019, i tratti del RA04 interessati dai lavori saranno riaperti totalmente al traffico.

I lavori rientrano nel piano di manutenzione di Anas per la messa in sicurezza delle tratte calabresi, per un investimento complessivo di 10 milioni e 588 mila euro  che prevedono – oltre al risanamento della pavimentazione – l’ammodernamento delle barriere di sicurezza, il risanamento strutturale dei viadotti, l’adeguamento degli impianti tecnologici, il rifacimento della segnaletica verticale e altri importanti interventi per il miglioramento della sicurezza della circolazione.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 148.