Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSREGGIO CALABRIA

Reggio Calabria, beccati a rubare in una villetta vicino l’Aeroporto scappano nella pista del Tito Minniti e saltano nella fiumara: inseguimento rocambolesco, un arresto [DETTAGLI]

Reggio Calabria, rocambolesco arresto delle volanti, bloccato un 25enne per furto all’interno di una villetta sita vicina al locale aeroporto

Gli Agenti della Polizia di Stato in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, impegnati nelle attività di controllo del territorio e di prevenzione, grazie alla proficua segnalazione di un cittadino, hanno arrestato un giovane 25enne reggino, con precedenti penali responsabile, unitamente ad altri complici in fase di identificazione, del reato di furto in abitazione in una villetta nei pressi dell’Aeroporto. All’interno dell’abitazione i ladri hanno rubato alcuni monili ed oggetti di bigiotteria. I malviventi sono stati costretti a fuggire per il tempestivo intervento delle Volanti.

Ne è scaturito un rocambolesco inseguimento che ha visto i malviventi fuggire introducendosi all’interno della pista dell’aeroporto di Reggio Calabria. Grazie alla sinergia operativa degli Agenti delle Volanti e della Polaria il 25enne è stato raggiunto e bloccato.Gli Agenti delle Volanti e della Polaria hanno rinvenuto all’interno della pista dell’Aeroporto alcuni arnesi idonei allo scasso, abbandonati dai malviventi durante la fuga, che sono stati sequestrati. Gli altri complici sono riusciti a scappare scavalcando un muro alto circa 7 metri adiacente al Torrente Sant’Agata.

L’uomo, denunciato anche per il possesso degli oggetti atti allo scasso, per interruzione di Pubblico Servizio e per resistenza a Pubblico Ufficiale, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo previsto per la giornata odierna. Ancora una volta la capillare presenza sul territorio delle Volanti, incrementata dal Questore della Provincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, ha consentito alla Polizia di Stato di intervenire tempestivamente ed assicurare alla giustizia l’autore del reato.

Articoli recenti

Sicilia: è morta la maestra Dedè, aveva 113 anni

Sicilia: è morta nel sonno la maestra Diega Cammalleri, o "zia Dedé". La donna aveva 113 anni. I funerali si svolgeranno…

16 Giugno 2019 18:31

Terribile incidente in Sicilia: auto si ribalta, muore 22enne [NOME e DETTAGLI]

Tragedia nella notte in Sicilia: un 22enne è morto in un incidente stradale vicino a Marsala Un ragazzo di 22 anni,…

16 Giugno 2019 17:40

Messina: domani l’inaugurazione della nuova area giochi per bambini a bordo di “Elio”

Zia Caterina, la fatina toscana dei bimbi, inaugura la nuova area giochi della “Elio” a Messina Sarà zia Caterina la…

16 Giugno 2019 17:32

Innovazione e nuove tecnologie per la formazione degli ingegneri catanzaresi

Prosegue nel solco dell’innovazione e delle nuove tecnologie la formazione degli ingegneri catanzaresi, protagonisti di due importanti seminari organizzati dall’Ordine…

16 Giugno 2019 17:00

Auto investe 20enne: giovane ricoverato in prognosi riservata

Roma: un'auto ha investito questa mattina un ragazzo di 20 anni di nazionalità moldava Un'auto ha investito questa mattina un…

16 Giugno 2019 16:10

Black out in Argentina e Uruguay, 50 milioni di persone senza luce

Black out elettrico in Argentina e Uruguay a causa di un guasto nel sistema di interconnessione dell'elettricità Black out elettrico…

16 Giugno 2019 15:34