A Reggio Calabria l’incontro sul tema “Poesia e Buddhismo”

A Reggio Calabria l’incontro sul tema “Poesia e Buddhismo”, relatori la Dr.ssa Maria Rosaria Roselli e il Rev. Bhante Dhammasila

Promosso congiuntamente dall’Associazione Culturale Anassilaos e dallo Spazio Open, si terrà martedì 6 novembre alle ore 17,30 presso lo stesso Spazio Open (Via Filippini 23-25 angolo via Giudecca, l’incontro sul tema “Poesia e Buddhismo”, relatori la Dr.ssa Maria Rosaria Roselli e il Rev. Bhante Dhammasila. La poesia attraverso la visione buddhista – secondo la Roselli – ci permette di raggiungere il nostro Sé più profondo, la nostra vera natura, quella di una mente non “condizionata” o condizionabile. La poesia spazia infatti dentro tutte le forme di vita siano esse tangibili che non, per intraprendere un viaggio che durerà per tutto il tempo che ci è dato da vivere nel continuo ciclo samsarico di morte e rinascita. La poesia è un insegnamento che va al di là del tempo e dello spazio e rappresenta la ragione ultima del nostro consapevole vivere quotidiano. Al Rev. Bhante Dhammasila il compito invece di introdurre ai principi fondamentali del Buddhismo e approfondire le modalità per purificare la mente dai veleni dell’illusione: rabbia, attaccamento e ignoranza. Il relatore presenterà sinteticamente l’Insegnamento del Buddha e la sua applicazione pratica, ovvero il cammino interiore indicato dal Perfettamente Illuminato, il Nobile Ottuplice Sentiero, quale strumento di risveglio alla comprensione profonda della realtà ultima e dunque di liberazione.