Reggio Calabria, catturato il boss latitante Callipari. Salvini ringrazia le Forze dell’Ordine: “Avanti così, la mafia fa schifo”

salvini a genova Marco Alpozzi/LaPresse

Catturato a Reggio Calabria il boss di ‘ndrangheta Callipari: era latitante da oltre un anno. Salvini: “Ennesima conferma del coraggio e della professionalità delle Forze dell’Ordine. Avanti così”

“Ad agosto ero stato a San Luca e avevo toccato con mano il coraggio e la professionalità delle Forze dell’Ordine: oggi è arrivata l’ennesima conferma. Grazie! La mafia mi fa schifo, avanti così!“.  È quanto ha dichiarato il ministro dell’Interno Matteo Salvini, commentando la cattura del latitante di ‘ndrangheta Antonio Callipari, boss di San Luca. Callipari era latitante da circa un anno e continuava ad occuparsi del traffico di droga tra la Calabria e Milano. Il boss è stato catturato dai carabinieri della compagnia di Locri e dai militari dello Squadrone eliporto Cacciatori di Calabria.