Reggio Calabria, bruciata l’auto di un Vigile Urbano di Villa San Giovanni: la solidarietà del Sindaco Siclari e dell’Assessore Morgante

Villa San Giovanni, auto in fiamme: solidarietà di sindaco e assessore alla polizia municipale

Il sindaco di Villa San Giovanni Giovanni Siclari e l’assessore alla polizia municipale Massimo Morgante esprimono vicinanza al vigile urbano Saverio Perduto per il grave episodio di cui è rimasto vittima, con il rogo della sua auto, avvenuto pochi giorni fa.

Condanniamo con fermezza l’atto intimidatorio contro l’ agente e il cittadino Perduto. Già dal prossimo bilancio – affermano Siclari e Morgante – inseriremo le somme necessarie per la riattivazione del sistema di videosorveglianza della città“. I due amministratori stigmatizzano i toni accesi che si sono registrati negli ultimi tempi sui social network nei confronti della polizia municipale villese.

Ancora non conosi le cause di questo gesto – proseguono Siclari e Morgante – se siano da addebitare a ragioni personali o connesse con il lavoro di Perduto, ma di certo questo clima non aiuta”.

Il sindaco Siclari e l’assessore Morgante hanno convocato nei giorni scorsi la comandante del corpo, Donatella Canale, alla quale hanno espresso la vicinanza dell’amministrazione. L’agente Peduto ha ricevuto, inoltre, la telefonata  del primo cittadino che lo ha incoraggiato, confermando che l’amministrazione farà sempre quadrato intorno a chi, come lui, subisce queste indegne azioni criminali.