Ragusa: violenza sessuale su minori, arrestato dopo condanna

Sicilia: un giovane, di origini maghrebine, all’epoca dei fatti minorenne, è stato arrestato per violenza sessuale aggravata, dopo una condanna a 2 anni e 6 mesi di reclusione

Un giovane, di origini maghrebine, all’epoca dei fatti minorenne, è stato arrestato per violenza sessuale aggravata, dopo una condanna a 2 anni e 6 mesi di reclusione. La vicenda trae origine dalle indagini del commissariato di Modica, in collaborazione con la squadra mobile di Ragusa, svolte nel 2014 su segnalazione di due genitori di alunni di una scuola elementare i quali asserivano che i propri figli avevano ricevuto attenzioni sessuali da un compagno di giochi più grande della loro età che frequentava il medesimo istituto scolastico.

(AdnKronos)