Progetto Capacity: consegnati altri 6 alloggi a Messina

Altre sei famiglie di Messina firmano i contratti per la consegna degli alloggi

Presente il sindaco Cateno De Luca, nell’ambito del progetto Capacity sono stati sottoscritti oggi, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, sei nuovi contratti per la consegna di alloggi agli aventi diritto. Davanti al notaio Enrico Siracusano e al dirigente Salvatore De Francesco è stata la volta delle famiglie di Domenico De Leo e Giuseppa Barbuscia; Giuseppe Castagnolo e Rita Mundo; Annunziata Catalano; Francesco Cardile e Letteria Micalizzi; Giuseppe Bellantoni e Angela Urbino inserite nella graduatoria definitiva degli aventi diritto all’assegnazione di unità immobiliari nell’ambito di “Fondo Saccà”, e di quella di Domenico Tripodi e Concetta Bonsignore per Fondo Fucile. “Prosegue la nostra attività – ha dichiarato il sindaco De Luca – finalizzata alla restituzione di normalità e serenità ad altre sei famiglie. Ciò non può che rendermi orgoglioso e conferma che la strada intrapresa è quella giusta, anche se purtroppo quanto dovrebbe rappresentare la normalità viene invece intesa come una conquista e ciò non è positivo”. Alle famiglie, prendendo atto delle documentazioni prodotte da Ecos-med s.c.s., partner nel progetto, è stato riconosciuto lo status di beneficiarie del Capitale personale di capacitazione. I sei nuclei familiari hanno autonomamente individuato abitazioni adeguate alle proprie esigenze, compatibili con i vincoli economici del progetto (75% del prezzo lordo di acquisto con un massimale di 80 mila euro) e delle proprie disponibilità finanziarie; per tutti il capitale assegnato è risultato inferiore alla quota massima di 80 mila euro consentita dal progetto Capacity.