Omicidio in Calabria: uccide la moglie affetta da demenza senile

Omicidio in Calabria: un anziano di 87 anni ha ucciso la moglie a coltellate. La donna era affetta da demenza senile

Omicidio a Rota Greca, nel cosentino, dove un uomo di 87 anni Mario Spanarelli, esasperato dalla demenza senile della moglie, Antonietta Musacchio, di 82 anni, ha ucciso la donna a coltellate.  L’anziano, dopo il delitto, si è recato a casa della figlia, alla quale ha raccontato il tragico omicidio. E’ stata la donna ad avvertire le forze dell’ordine.