Messina, La Badiazza e l’antica Via dei Vespri candidate a “Luoghi del cuore”: ecco come votare

Messina, la Badiazza e l’antica via dei Vespri in corsa per i Luoghi del Cuore: le votazioni online si concluderanno a fine mese

La valorizzazione della “Badiazza e dell’antica Via dei Vespri“,  passerà sicuramente dai luoghidelcuore.it del Fai, le attività di voto e di promozione sono  coordinate attivamente dal dott. Matteo Allone, presidente dell’Associazione “Il Centauro onlus” di Messina e si concluderanno venerdì 30 novembre 2018.

Le votazioni si possono fare collegandosi al sito, www.iluoghidelcuore.it e naturalmente si può votare liberamente anche per altri siti della nostra meravigliosa Sicilia.  Il coordinatore Allone con le sue attività sta sollecitando i siciliani a collegarsi al website e votare, l’invito è rivolto a tutti gli amanti del nostro territorio.

In questi mesi varie associazioni no profit e circoli hanno già aderito all’iniziativa e ciò fa ben sperare, anche  considerato che la Badiazza l’anno addietro, attraverso Le Vie dei Tesori, ha ricevuto grandi apprezzamenti, risultando al terzo posto fra i siti visitati a Messina. Sono stati tanti i messaggi a sostegno della meritoria iniziativa a cominciare dalla Curia di Messina, attraverso padre Giovanni Lombardo, l’ex Presidente del Consiglio Comunale Pippo Previti, la stampa Cattolica con il Presidente Domenico Interdonato, Franco Cancellieri presidente del CEA e altri rappresentanti del mondo associativo e culturale di Messina e della Sicilia.

In tanti hanno a cuore le  vicende di un monumento, storicamente datato e che è stato segnato dalle dominazioni straniere nella nostra isola, a iniziare dagli arabi, svevi, aragonesi, solo per citare i primi secoli della sua illustre storia. L’architetto Nino Principato, ha dichiarato che la Badiazza è un luogo magico dove “La teologia si fa pietra“.