Messina, Sciacca si dimette: non è più consigliere comunale

Messina, Gaetano Sciacca rassegna le dimissioni da consigliere comunale: al suo posto subentra il primo dei non eletti Giuseppe Fusco

Il consigliere comunale  e candidato sindaco alle scorse elezioni amministrative a Messina Gaetano Sciacca si è dimesso. Sciacca ha inviato al presidente del Consiglio e al segretario generale una lettera con cui si  formalizzano con con decorrenza immediata le dimissioni irrevocabili. Non si conoscono al momento le ragioni che hanno spinto il consigliere cinquestelle a lasciare lo scranno di Palazzo Zanca. La ragione più attendibile è che l’ex candidato sindaco abbia deciso di lasciare l’incarico per motivi legati all’inconciliabilità degli impegni di consigliere con quelli all’ispettorato del lavoro. A dare notizia delle dimissioni anche il sindaco di Messina De Luca, che su fb commenta: “Ho letto in questo momento la lettera di dimissioni irrevocabili dal consiglio comunale di Gaetano Sciacca, appartenente al gruppo consiliare di 5 stelle, ma non sono spiegate le relative motivazioni. Spero nulla di grave! Ringrazio comunque l’ing. Gaetano Sciacca per l’attività svolta in consiglio comunale”. Al posto di Sciacca subentrerà il primo dei non eletti Giuseppe Fusco.