Messina, la proposta di Cacciotto: “Assegnare in gestione lo spazio antistante il Despar Stadium”

Il consigliere della Terza Circoscrizione chiede convocazione tavolo tecnico per assegnazione in gestione spazio antistante l’impianto di via Polveriera a Messina

 

“La Società SSD Camaro 1969 ha ricevuto in gestione dal Comune di Messina, giusta gara ad evidenza pubblica, il campo sportivo Marullo di Bisconte, procedendo ad una sua totale riqualificazione che ha comportato un impegno economico importante.

Ad oggi, il campo Marullo di Bisconte (denominato Despar Stadium), rappresenta il fiore all’occhiello sportivo (dal punto di vista calcistico) della città.

L’impianto di via Polveriera ospita le gare e gli allenamenti di tante squadre cittadine, della provincia e delle altre provincie siciliane e non solo.

Se dentro l’impianto le cose vanno decisamente bene, è fuori dal plesso sportivo che invece bisogna intervenire.

Per le vie brevi lo scrivente, già nei primi giorni dopo l’insediamento della nuova amministrazione, aveva formulato la proposta di affidare in gestione dello spazio antistante il campo, per intenderci dove sorge la Polveriera.

Se infatti la Polveriera non fosse di competenza del Comune ma del Demanio Militare, lo spazio antistante, se fosse di proprietà comunale, potrebbe portare all’atto concessorio alla SSD Camaro.

In caso contrario, se cioè anche lo spazio fosse di pertinenza non comunale, l’Ente Comune potrebbe attivarsi presso il soggetto proprietario al fine di mediare un atto di concessione alla SSD Camaro 1969. La concessione dello spazio è di fondamentale importanza al fine di creare dei parcheggi funzionali alla struttura; in occasione delle gare sportive infatti, molti sostenitori ed amatori, sono impossibilitati a parcheggiare, privandosi di uno svago, depotenziando l’eccezionale risultato raggiunto dalla SSD Camaro in termini di pubblico e arrecando anche un disagio viario ai residenti“- è quanto scrive il consigliere della Terza Circoscrizione Alessandro Cacciotto, chiedendo all’Amministrazione la convocazione di un tavolo tecnico,ìì al fine di trovare una soluzione alla problematica sopra rappresentata.

ì