Devastante ondata di maltempo in Sicilia, Orlando: “Governo centrale dichiari lo stato di emergenza”

Emergenza maltempo in Sicilia, il presidente dell’Anci chiede la dichiarazione dello stato di emergenza per l’isola

Dopo il disastro che si è abbattuto, in molte regioni d’Italia e in particolare in Sicilia,  che ha pagato un prezzo altissimo in termini di vite umane e di danni alle infrastrutture, che in molti casi risultano danneggiate in maniera irreparabile – dichiarano Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale di AnciSicilia- chiediamo, ai Governi nazionale e regionale, un intervento immediato che sostenga e supporti economicamente gli amministratori siciliani nella messa in sicurezza del territorio e nel ripristino dei collegamenti stradali resi impraticabili dai violentissimi temporali dei giorni scorsi”.

“Chiediamo al Governo, di concerto con l’ANCI, che ha già predisposto una nota, inviata a tutti i sindaci delle zone colpite, che dà indicazioni chiare per l’utilizzo dell’istituto della somma urgenza (disciplinato dall’ art. 163 del D.Lgs 50/2016) in caso di calamità naturali – conclude il presidente Orlando – di provvedere immediatamente alla dichiarazione di stato di emergenza per tutti i territori coinvolti e al Governo regionale di intervenire con azioni concrete a sostegno dell’agricoltura, messa in ginocchio dalla straordinarietà degli eventi climatici di questi ultimi giorni e delle attività economiche danneggiate”.