Maltempo, paura a Reggio Calabria: a Bagaladi esonda il torrente Prisco, auto trascinate dal fango e famiglie isolate

Violenta ondata di maltempo a Reggio Calabria, vigili del fuoco e protezione civile soccorrono tre famiglie rimaste isolate: auto trascinate dal fango per centinaia di metri

Tanta paura a Reggio Calabria per la forte ondata di maltempo di queste ore che ha colpito la zona tirrenica e quella jonica.  A Bagaladi, in provincia di Reggio Calabria, le violente piogge hanno fatto esondare il torrente Prisco, trascinando alcune auto per centinaia di metri. Fortunatamente non c’erano persone a bordo e non si registrano feriti. Vigili del Fuoco e Protezione Civile inoltre sono intervenuti per portare in salvo tre famiglie rimaste isolate. Paura anche a Gioia Tauro, dove il torrente Budello minaccia di ingrossarsi sempre più, al momento la condizioni del corso d’acqua sono costantemente monitorate dalla protezione civile regionale. Colpite anche le città di Vibo Valentia e Catanzaro. Nel vibonese è stato interrotto al transito il passaggio su un ponte della strada provinciale a causa dell’ingrossamento del torrente sottostante.