Discarica abusiva, rifiuti tossici e cinghiali in libertà su un terreno privato a Messina: proprietario sporge denuncia

/

Eternit e cinghiali in libertà che si nutrono di rifiuti abbandonati nel suo terreno: proprietario a Messina presenta esposto alle Forze dell’Ordine. La consigliera Fulco: “Animali e materiale nocivo, intervenire tempestivamente”

Discarica a cielo aperto, eternit e famiglie di cinghiali che si cibano di rifiuti. Un’autentica odissea, quella di G.G., cittadino di Messina e proprietario di un terreno tra San Licandro a Tremonti. G.G. ha già presentato due denunce alle Forze dell’Ordine, una  il 7 luglio scorso e l’altra proprio ieri, dal momento che, come si evince dalle foto a corredo dell’articolo, a causa della continua inciviltà di ignoti, si trova ormai impossibilitato a coltivare e tenere in cura il suo appezzamento. La proprietà è diventata non solo l’habitat dei cinghiali, ma anche bersaglio di cittadini incivili, che con regolare puntualità conferiscono rifiuti di ogni genere nella sua proprietà. Ad aggravare la situazione, la presenza di lastre di eternit  abbandonate sul suo terreno. Sulla questione interviene anche la consigliera del V Quartiere Lorena Fulco che chiede l’immediato intervento alle autorità competenti, segnalando la pericolosità che gli animali ed il materiale nocivo presente possono arrecare all’uomo.