Barcellona Pozzo di Gotto, istituto Medi: interviene l’on. Bucalo

L’onorevole Bucalo interviene sul caso dell’Istituto Medi di Barcellona Pozzo di Gotto

“La Scuola è sinonimo di istruzione, educazione, formazione e guida: un’istituzione che deve essere sempre rispettata e tutelata. Per denunciare presunti torti o abusi da parte di dirigenti, professori o assistenti, esistono modi e sedi appropriate”.

L’On. Ella Bucalo vice responsabile nazionale di Fratelli d’Italia, del Laboratorio tematico Istruzione con delega alla scuola, interviene sulla petizione lanciata attraverso i social, contro l’istituto Medi di Barcellona Pozzo di Gotto. “Anche se si è rotta o incrinata la fiducia tra genitori ed insegnanti, tra la scuola e la famiglia, non possiamo permettere che la massima istituzione a livello di formazione caratteriale e culturale di una persona, venga trattata alla stregua di un qualsiasi argomento di facebook. Siamo in un paese dove la sovranità appartiene al popolo” – conclude la deputata di Barcellona P.G. – che “la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione”.