Aspromonte: salvati due escursionisti reggini che si erano persi

Recuperati due escursionisti nei pressi della cima di Montalto

Intorno alle 13:45 i Carabinieri della Stazione di Bianco hanno allertato la Stazione Aspromonte del Soccorso Alpino Calabria per una chiamata da parte di due escursionisti reggini che, partendo da Serro Cerasia e dovendo raggiungere il rifugio Canovai, avevano smarrito il sentiero nei pressi a quasi duemila metri di quota in Aspromonte. Raggiunti telefonicamente dal Capostazione per accertarsi delle condizioni di salute di entrambi, veniva poi attivata la Centrale Operativa del Soccorso Alpino per la geolocalizzazione dei due attraverso un SMS LOCATOR, sistema in uso al Soccorso Alpino che consente attraverso la risposta ad un sms inviato dalla Centrale operativa di avere in modo istantaneo le coordinate della persona dispersa.

Ottenute prontamente le coordinate, una squadra del Soccorso Alpino, coadiuvata da una pattuglia dei carabinieri forestali, raggiungeva i due escursionisti intorno alle 16 nei pressi della cima di Montalto. Valutate le loro condizioni fisiche, i due hanno fatto rientro ai loro mezzi accompagnati dalla squadra di Soccorso.