Allerta Meteo, violento ciclone in arrivo sull’Italia nel weekend: allarme rosso in Sicilia, maltempo anche in Calabria

Allerta Meteo, nuova violenta ondata di maltempo sull’Italia nel weekend per un ciclone che colpirà in pieno Sardegna e Sicilia provocando piogge e temporali anche su molte altre Regioni

Allerta Meteo – Il maltempo continua a colpire l’Italia con piogge e temporali in atto su molte Regioni al punto da scatenare nuove criticità. La situazione più seria è in Sicilia, dove la protezione civile ha lanciato l’allarme rosso e domani le scuole rimarranno chiuse a Palermo, Agrigento e altri Comuni minori dove i sindaci hanno disposto apposita ordinanza invitando la popolazione a non uscire di casa. Effettivamente sono attesi temporali molto violenti già a partire dalla prossima notte nei settori più occidentali dell’isola, in modo particolare su Trapani, Marsala e Mazara del Vallo, dove si potranno ripetere i violenti nubifragi che già nelle scorse ore hanno colpito le zone sud/occidentali dell’isola con una pesante alluvione a Sciacca e danni in molte altre località dell’isola. La situazione resta critica anche al Nord dove c’è preoccupazione per la piena del Po e di molti altri corsi d’acqua, mentre sulle Dolomiti molti centri sono ancora isolati dopo la tempesta d’inizio settimana. Forte maltempo anche in Campania dove si sono verificate frane e smottamenti. I fiumi sono ingrossati in tutto il Paese e il maltempo in arrivo nel weekend non darà certo una mano a superare l’emergenza.

La nuova ondata di maltempo sarà provocata da un profondo ciclone che tra Sabato 3 e Domenica 4 Novembre si posizionerà tra Sardegna e Sicilia, frutto di una ciclogenesi Mediterranea spinta da una saccatura nord Atlantica in arrivo nei settori più occidentali del “Mare Nostrum”. La Sardegna sarà colpita da venti molto violenti, fino a 130km/h (come un Uragano) tra Sabato sera e domenica, mentre il maltempo più estremo colpirà dapprima la Sicilia nella giornata di Sabato per poi estendersi allo Stretto di Messina domenica mattina e risalire nel corso della giornata di Domenica tutto il Sud colpendo in modo molto pesante prima la Calabria, poi Campania, Basilicata e Puglia. Lunedì 5 Novembre, invece, piogge e temporali torneranno a colpire il Centro/Nord e inizierà un’altra settimana all’insegna del maltempo.

In tutto questo contesto, le temperature rimarranno molto elevate per il periodo a causa dello scirocco: sui Balcani avremo picchi addirittura estivi fino a +28°C, in Italia invece le massime arriveranno a +25/+26°C nelle Regioni del Sud nonostante il maltempo.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: