Viola Reggio Calabria: Coppolino a Palazzo San Giorgio per ottenere l’autorizzazione per entrare al PalaCalafiore

Viola Reggio Calabria: Coppolino a Palazzo San Giorgio per ottenere l’autorizzazione per entrare al PalaCalafiore ad oggi mancante, causa sospeso pregresso per il quale la nuova Società, non a conoscenza di ciò per i documenti in suo possesso, ha ricevuto formale comunicazione dal Comune

La Viola Reggio Calabria informa che “nella giornata di lunedì 8 ottobre, all’indomani della prima gara di campionato che la vedrà affrontare in trasferta Matera – ore 18.00 PalaSassi – ed a sei giorni dalla seconda interna di domenica 14 con Palestrina, l’AD Coppolino si recherà al Comune di Reggio Calabria con l’obiettivo di ottenere l’autorizzazione per entrare al PalaCalafiore ad oggi mancante, causa sospeso pregresso per il quale la nuova Società, non a conoscenza di ciò per i documenti in suo possesso, ha ricevuto formale comunicazione dal Comune in data 19 settembre 2018. Contestualmente, Viola Reggio Calabria sonderà la disponibilità delle Istituzioni a far portare avanti il progetto di riqualificazione del Pianeta Viola (a cura BODAR bottega d’architettura per Viola, già presentato nei giorni scorsi con numerose e positive attestazioni già ricevute). Riguardo questa struttura – in data venerdì 28 settembre 2018 – la Città Metropolitana ha informalmente comunicato la presenza di un ulteriore sospeso pregresso, anch’esso non a conoscenza della nuova Società per i documenti in suo possesso. Le risultanze dell’incontro e successive valutazioni sul presente e futuro del nuovo progetto Viola saranno pubblicamente condivise nella prossima settimana”.