Il vicesindaco di Riace a Radio 24: “è giusto violare una norma se ingiusta? Lo ha detto anche il ministro Salvini. Lui e Mimmo Lucano sono sullo stesso piano”

Le parole del vicesindaco di Riace, Giuseppe Gervasi a Radio 24 sull’arresto di Lucano

Una norma non è giusta? Bisogna lottare per modificarla, poi se la si violi involontariamente ci sono delle responsabilità, ma questo vale per Mimmo Lucano, per Giuseppe Gervasi, per il Ministro dell’Interno, per ognuno di noi”. Così il vicesindaco di Riace, Giuseppe Gervasi, a ‘Uno, nessuno, 100Milan’ su Radio 24. “Se le norme non vanno bene si possono anche violare? Questo l’ha detto anche il ministro Matteo Salvini, diciamo che sono sullo stesso piano, che anche a un certo punto sul caso Diciotti ha detto la stessa cosa. Anche il Ministro ha detto ‘io me ne frego completamente di essere indagato’. Allora non mi pare che lì siano stati applicati i principi costituzionali”.