I massimi vertici dell’unvs riuniti a Torino

In concomitanza con il Campionato Nazionale di Volleydei Veterani dello Sport disputato a Torino, l’UNVS ha tenuto nel capoluogo piemontese il Consiglio Direttivo Nazionale. Ha accolto i massimi vertici dell’Unione il presidente della sezione sabauda, Marco Sgarbi. Tra i partecipanti, oltre al presidente nazionale Alberto Scotti, da segnalare il vice presidente vicario Gianfranco Vergnano, la vice presidente Francesca Bardelli, il segretario Ettore Biagini e il presidente emerito Giampaolo Bertoni. Numerosi gli argomenti di discussione. Tra questi la notizia da parte del delegato regionale piemontese Nino Muscarà, che l’Assemblea Nazionale UNVS 2019 in programma dal 23 al 26 maggio, si svolgerà nella suggestiva località di Stresa, sulle rive del lago Maggiore, organizzata dalle sezioni di Biella, Novara, Arona e Omegna. Nel futuro recente, da sottolineare invece che il 23 novembre prossimo a Milano, presso la sede Coni, si effettuerà l’assegnazione delle borse di studio UNVS agli studenti e sportivi meritevoli. Seguirà tre giorni più tardi, la spettacolare serata di Sport e Civiltà, in programma a Parma. La manifestazione costituisce il fiore all’occhiello delle attività dei Veterani con la premiazione dei personaggi di altissimo livello, in particolare nel mondo sportivo. Si è stabilito inoltre, che la Testimonial UNVS nel 2019 sarà la giovane pluricampionessa mondiale, europea ed italiana di ciclismo, Letizia Paternoster. Nell’ambito della struttura UNVS si è quindi preso atto della nascita di due nuove sezioni a Foggia e Roma (Agon Capitolins), e le prime richieste dei Campionati Nazionali dell’Associazione in vista del prossimo anno. Hanno avanzato la propria candidatura nel ciclismo su strada Pontremoli e Novara, Udine per la maratona, Massa per la mezza maratona e il tennis over 50-60-70, Arona e Livorno nuoto in acqua libere, Pisa e Modena tiro al piattello, Faenza tiro a segno armi antiche e avancarica, Augusta con Carlentini e Massa calcio a 11, Novara calcio camminato, Treviso tiro accademico, Livorno nuoto master, Pavia pallacanestro, Pisa tennis over 40, Pavia, Massa e Cervignano del Friuli volley femminile e ancora Pavia e Massa nella pallavolo femminile.