Ugl Messina: la federazione “Sicurezza Civile” si riorganizza

Ugl Messina, la federazione “Sicurezza Civile” si riorganizza. Sciotto: “Inauguriamo un nuovo percorso”

Sistema degli appalti, CCNL e rinnovo del contratto di categoria. Questi gli argomenti cardine affrontati nella sede dell’Ugl Messina dall’assemblea della federazione provinciale Ulg “Sicurezza civile”. Presente anche il segretario dell’Utl – Ugl Messina, Antonino Sciotto, e il segretario regionale della Sicurezza civile Giovanni Vitale, unitamente al responsabile della Vigilanza privata Emanuele Calderone. Alla riunione hanno partecipato anche diversi lavoratori che hanno posto sul tavolo alcune problematiche inerenti la categoria.

Nel corso dell’incontro il segretario regionale Giovanni Vitale ha illustrato la situazione sui cambi d’appalto, “per i quali – ha affermato – si dovrebbe garantire la continuità lavorativa alle stesse condizioni giuridiche ed economiche”. All’ordine del giorno anche il rispetto del CCNL per tutti i lavoratori, alcuni dei quali percepirebbero lo stipendio regolarmente, rispetto ad altri colleghi costretti ad attendere anche un mese: “Una discriminazione – hanno affermato il segretario Utl Sciotto e il responsabile di federazione Calderone – che non può essere più accettata”. Durante i lavori spazio anche ad alcune riflessioni sul rinnovo del contratto di categoria, per il quale sono incorso le trattative.

Sentita la relazione del segretario regionale della Sicurezza civile, i lavoratori presenti hanno deciso di aderire alla “Ugl Sicurezza Civile” di Messina sotto l’ala del collega Emanuele Calderone. “Un ringraziamento particolare – ha affermato quest’ultimo – va rivolto al segretario della Utl – Ugl Messina, Antonino Sciotto, che si è dimostrato sensibile alle nostre problematiche per garantire la crescita della federazione delle guardie giurate, figure professionali che mettono a rischio la propria vita per garantire la sicurezza dei cittadini”.

Sono pienamente soddisfatto – ha aggiunto Antonino Sciotto – di questa prima riunione interlocutoria, grazie alla quale sono state gettate le basi per una riorganizzazione capillare della federazione. Oggi si compie un importante passo avanti perché dopo parecchi anni di assenza la federazione di Sicurezza civile torna ad essere attivamente presente all’interno della grande famiglia dell’Ugl Messina. Inauguriamo, dunque, un nuovo percorso dopo un lungo periodo di buio e sono convinto che questa federazione potrà contribuire enormemente alla crescita dell’intera Ugl provinciale”.